LE NOZZE GAY SONO LEGGE

0
1069

Hanno fatto un gran scalpore, dentro e fuori la Lega le noz­ze gay celebrate da due sindaci donna del Carroccio. Sem­bra­va scomunica certa, da parte dei vertici del partito, poi tutto è finito a tarallucci e vino. Meglio così. Perchè, piaccia o non piaccia il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legge dello Stato. Si può essere d’accordo o meno, però così è stato deciso e funziona in democrazia. Nessuno può calpestare la libertà individuale, in primis i partiti. Le nozze tra coppie gay è un diritto inalienabile e Salvini se la dovrà mettere via. Nel trevigiano poi la ferita è ancora più cocente perchè le due donne che hanno convolato a nozze, sono rimaste talmente estusiaste del sindaco leghista di Musile di Piave, Silvia Susanna,  della sua disponibilità che si sono pure tesserate nel partito fondato da Umberto Bossi. Anzi, hanno minacciato, nel caso la Lega dovesse predere provvedimenti nei confronti del primo cittadini, che scenderanno in piazza con famiglie e amici per una protesta in mezzo alla gente. Salvini è avvisato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here