“LO SPORT VENETO E’ SEMPRE PIU’ INTERNAZIONALE”

“L’occasione fornita dalla manifestazione “Io non rischio”, che si svolgerà in centinaia di piazze italiane, va colta per ringraziare an­cora una volta con assoluta convinzione tutti i volontari di protezione civile. Nel Veneto sono in mi­gliaia che si impegnano in prima persona e hanno un ruolo fondamentale anche nella prevenzione, non solo nella gestione delle em­ergenze”. Sono parole dell’assessore regionale alla protezione civile Gianpaolo Bo­ttacin con riferimento all’iniziativa “Io non rischio”, in programma sabato e domenica. L’idea è infatti che i volontari di protezione civile, una volta formati su­lla conoscenza e la comunicazione del rischio, vadano poi a loro volta sul territorio per informare. «Il si­stema più efficace per difendersi da un rischio è conoscerlo. L’i­deale, per un cittadino, sa­rebbe poter parlare con qualcuno capace di raccontargli tutto qu­ello che occorre sapere sul terremoto, sul ma­remoto o su qualsiasi altro rischio, magari incontrandolo di­rettamente nella piazza della propria città. i volontari di protezione ci­vile ci mettono non solo le ga­mbe ma anche il cuore in quello che fanno».