UN PENSIONATO SI È UCCISO “HO PERSO TUTTO CON BPVI”

0
741

Un pensionato di 69 anni, A. B., di Montebello, si è tolto la vita  nella propria abitazione. Aveva perso tutti i risparmi con il crollo delle azioni della Banca Popolare di Vicenza, da oltre 60 euro a pochi centesimi. Si è sparato al petto con una pistola regolarmente detenuta nella propria abitazione di Montebello. Il fratello, sentito dai carabinieri, ha detto che da tempo manifestava la volontà di togliersi la vita proprio perché aveva investito i risparmi di una vita nelle azioni BpVi. Prima di perdere ogni speranza aveva contattato degli avvocati per cercare di capire se poteva recuperare parte di quanto perso.In un biglietto l’uomo, ex operaio metalmeccanico, ha scritto «non ce la faccio piu», dando poi indicazioni sul suo funerale. Il procuratore della Repubblica, Antonino Cappelleri, che coordina l’inchiesta sulla passata gestione della BpVi, appresa la notizia, ha espresso un «grandissimo rispetto per la persona che si è tolta la vita. Agli altri azionisti posso solo dire che stiamo facendo di tutto per fare chiarezza e per arrivare in fondo al procedimento penale».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here