“TEAM FOR IOV” HA GIA’ VINTO LA MARATONA DI NEWYORK

0
1057

«Queste undici donne a New York saranno come undici so­prano che canteranno il loro st­raordinario inno alla vita.  Ha­nno sconfitto il tumore grazie  al loro coraggio e alla scienza dei sanitari dell’Istituto oncologico veneto, solo partecipando sono già le vincitrici della maratona di New York». Interviene, il presidente della re­gione del Ve­neto Luca Zaia “accompagna” idealmente le componenti della squadra “Run for Iov”, do­nne tra i 30 e i 60 anni che hanno sconfitto il tu­more al seno e che parteciperanno alla Ma­ratona di New York, «portando in America – dice il governatore –  il loro mes­sa­ggio di speranza e co­raggio e il simbolo di un’eccellenza della sanità ve­neta, come l’Is­tituto oncologico veneto». Il Team “Run for Iov è stato ricevuto oggi da Papa Fr­ancesco nell’ambito dell’udienza del me­rcoledì in piazza San Pietro. «Il Ve­neto – dice ancora Zaia – è or­goglioso di queste do­nne, dei lo­ro medici, di poter testimoniare nel mondo che co­n il coraggio dei malati, le capacità dei sanitari, le tecnologie e le terapie d’avanguardia, l’organizzazione moderna come qu­ella de­lle Breast Unit che abbiamo sc­­elto, nessuna battaglia è pe­rsa in partenza e che quella co­ntro il cancro al seno è quasi vinta».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here