RAPPRESENTANTI SINDACALI DEI VIGILI DEL FUOCO IN REGIONE

0
730
VENEZIA 27.06.2015.FOTOATTUALITA'.PALAZZO FERRO FINI. PRIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE E PROCLAMAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE.NELLA FOTO. L'ASSESSORE AL BILANCIO GIANLUCA FORCOLIN

Il vicepresidente della Regione Gianluca Forcolin ha incontrato a Palazzo Balbi a Venezia una delegazione dell’Unione Sindacale di Base (USB) dei Vigili del Fuoco che ha manifestato la situazione di disagio che si sta vivendo in diversi comandi del Nord Est per la carenza di uomini e di attrezzature con cui affrontare le emergenze a causa dei tagli da parte del governo. Pur riconoscendo reciprocamente la mancanza di competenze dirette della Regione in materia, nel corso dell’incontro è stato condiviso di interloquire con il governo – anche in modo duro – per stigmatizzare l’inadeguatezza delle risorse e delle dotazioni a disposizione e i rischi che tutto questo comporta soprattutto in tema di protezione civile e antincendio boschivo. Il vicepresidente Forcolin ha informato la delegazione dell’Usb del lavoro svolto dall’assessore regionale alla protezione civile Gianpaolo Botta­cin, che si è concretizzato in in­con­tri in più occasioni che hanno portato all’approvazione all’unanimità in consiglio regionale il 1° dicembre 2015 di una mozione che sollecita il governo a intervenire rapidamente a fronte dei rischi dovuti al depauperamento delle risorse. La mozione è stata poi successivamente inoltrata dall’assessore Bottacin ai competenti tavoli governativi che però non hanno mai fornito una risposta esauriente. Il vicepresidente Forcolin, interpretando i sentimenti di tutta la giunta regionale relativamente alla condivisione delle scelte strategiche in materia di protezione civile, ha dato atto delle precarie condizioni in cui i Vigili del Fuoco si trovano ad operare e ha detto che la Regione perorerà in tutte le sedi possibili i necessari interventi per consentire agli operatori di lavorare al meglio e in sicurezza. L’incontro si è concluso in termini di reciproca soddisfazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here