BUONI SCUOLA: GIUNTA APPROVA BANDO 2016

0
793
VENEZIA 27.06.2015.FOTOATTUALITA'.PALAZZO FERRO FINI. PRIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE E PROCLAMAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE.NELLA FOTO: L'ASSESSORE ALL'ISTRUZIONE ELENA DONAZZAN

Tempi e criteri di assegnazione del contributo regionale alle famiglie per la frequenza delle scuole statali e paritarie sono stati decisi oggi dalla Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore alla scuola Elena Donazzan. Il provve­dimen­to passa ora all’esame della commissione consiliare compe­ten­te per il parere preliminare al­l’ap­provazione definitiva. «Come per gli anni precedenti – spiega l’assessore – abbiamo ritenuto op­portuno far presentare le domanda ad anno scolastico concluso, in modo che le famiglie e gli istituti scolastici possano rendicontare le spese effettivamente sostenute. Due le principali novità del bando 2016 per i buoni scuola: l’estensione degli importi del bonus previsto per gli studenti disabili anche agli alunni di famiglie numerose o figli di parti trigemellari; e l’innalzamento dei limiti massimi di reddito familiare Isee da 30 a 40 mila euro, elevati a 60 mila nel caso di figli disabili». Nel dettaglio, la Giunta regionale ha stanziato due milioni e mez­zo di euro per finanziare il ban­do 2016. Come per gli anni precedenti, rimane in vigore la fran­chigia di 200 euro per le spese scolastiche documentabili am­messe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here