IL GRUPPO MALTAURO APPROVA IL BILANCIO 2015. 3,5 MLN UTILE

0
709

ssL’Assemblea degli Azionisti di Impresa Costruzioni Giuseppe Maltauro S.p.A. ha approvato il bilancio dell’esercizio 2015. I ricavi consolidati al 31 dicembre 2015 si sono attestati a 482 milioni di euro, generati al 94 % dal settore delle costruzioni e conseguiti per il 61% all’estero e per il 39% in Italia. Il Margine Opera­tivo Lordo (EBITDA) ammonta a 46,6 milioni, in incremento in termini percentuali sul fatturato, mentre l’utile netto dell’esercizio è stato pari a 3,5 milioni. Il piano industriale 2016 – 2018 prevede un ulteriore sviluppo del portafoglio attuale già acquisito, con stima di acquisizione nel triennio di nuove commesse per complessivi 1,6 miliardi, di cui il 24% in Italia e il 76% all’estero, con un fatturato 2018 previsto di circa 680 milioni. L’Assemblea degli Azionisti ha nominato come nuo­vo presiden­te Alberto Liberato­ri, che mantiene il ruolo di Ad. L’As­semblea e il CdA desiderano ringraziare la presidente uscente, Dott.ssa Gabriella Chersi­cla, per il lavoro svolto in questi mesi, nei quali l’azienda ha vissuto un periodo importante di crescita e di ristrutturazione dell’organizzazione interna. L’As­sem­blea degli Azio­nisti ha inoltre deliberato il cambiamento di denominazione del Gruppo, che assumerà la denominazione ICM. «I risultati – ha commentato Liberatori – conseguiti nel 2015 sono in linea con il piano industriale della società per i prossimi tre anni e confermano la solidità patrimoniale del nostro Gruppo, consentendo di affacciarci con fiducia alle sfide che ci attendono soprattutto sui mercati esteri, dove continuiamo a crescere».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here