GARANZIA GIOVANI IN VENETO: OCCUPATI 30 MILA ISCRITTI

0
1168
VENEZIA 27.06.2015.FOTOATTUALITA'.PALAZZO FERRO FINI. PRIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE E PROCLAMAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE.NELLA FOTO: L'ASSESSORE ALL'ISTRUZIONE ELENA DONAZZAN

Con 42.206 Patti di servizio stipulati, il Veneto si conferma la Regione italiana con la più alta percentuale di giovani presi in carico sul totale delle adesioni effettive (98%). Secondo il report di Monitoraggio di Garanzia Gio­vani Veneto, a cura di Regione del Veneto e Veneto Lavoro, con dati aggiornati al 31 maggio 2016, gli iscritti hanno superato i 64 mila, di cui quasi la metà risulta tuttora occupata o in tirocinio. «Nonostante ci si avvicini al raggiungimento della quota di potenziali destinatari – commenta l’assessore regionale al lavoro e alla formazione, Elena Donazzan – migliaia di giovani sotto i 30 anni, che non studiano e non lavorano, continuano ogni mese a registrarsi Garanzia Giovani Veneto, di­mos­trando interesse e fiducia nel Programma loro dedicato. La to­talità dei giovani coinvolti, in pratica, ha già sottoscritto il Patto di ser­vizio, il che lascia intendere che la Rete di Youth Corner privati e soprattutto pubblici costruita sul territorio sotto la ‘regia’ della Regione si sta rivelando efficiente e in grado di dare risposte tempestive», fa sapere Donazzan. «I dati ci dicono che 36 mila giovani hanno avuto almeno un’occasione di lavoro dopo l’adesione – prosegue l’assessore – e che molti di loro risultano tuttora occupati o in tirocinio; numeri incoraggianti che devono spingere a fare ancora di più. La Regione proseguirà il proprio impegno verso i giovani ma non solo. Il Veneto ha infatti lanciato il nuovo programma regionale Garanzia Adulti».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here