FORNO D’ASOLO TAGLIA IL TRAGUARDO DEI 100 MILIONI

0
636

Forno d’Asolo, azienda italiana leader nella produzione di brioche e prodotti da forno e pasticceria, controllata da 21 Investimenti, continua a muoversi lungo la sua traiettoria di crescita dopo la recente acquisizione del 100% di La Donatella, una delle principali aziende italiane nella produzione di torte farcite e da forno con un fatturato 2015 superiore ai 15 milioni di euro di cui il 30% realizzato sui mercati esteri. Forno d’Asolo ha chiuso l’anno 2015 con un fatturato complessivo pari a circa 90 milioni di euro, in aumento del 15% rispetto all’anno precedente. Fattore determinante per la crescita è stato il network di vendite diretto, composto da 200 agenti monomandatari capillarmente distribuiti in tutta Italia. «La crescita in Italia e all’estero è la priorità nello sviluppo della strategia di Forno d’Asolo – dichiara Alessandro Benetton, Presi­den­te di 21 Investimenti – Ab­biamo identificato una chiara opportunità di espansione e di consolidamento della nostra leadership, che intendiamo perseguire con la più alta determinazione».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here