FONDAZIONE JUST SOSTIENE LA “CITTÀ DELLA SPERANZA”

0
715

Ogni anno, in Italia, nascono 6000 bambini affetti da cardiopatie congenite. Una elevata percentuale di piccolissimi pazienti affronta un intervento al cuore e presenta, dopo l’intervento, complicazioni polmonari e/o neurologiche che possono portare a deficit cognitivi. Capire come e perché si sviluppino queste complicazioni, in quale fase della crescita possano insorgere nuove patologie, se e quali correttivi possano essere apportati per prevenire questi rischi, è un imperativo per i medici e un auspicio per tante famiglie. Nasce da questo il Progetto sviluppato da Fonda­zione NeoMed, che dal 2002 promuove ricerche medico-scientifiche in ambito neonatale e pediatrico e che avrà per questa iniziativa il supporto straordinario di Fon­dazione Just Italia con uno stanziamento di ben 300mila euro. Per Fondazione Just Italia l’avvio della Ricerca è motivo di grande soddisfazione. Lo testimonia il presidente Marco Salvatori: «Il titolo del Progetto 2016 è “SARAI GRANDE E FORTE”, definizione che chiarisce bene i nostri obiettivi. Con il supporto a NeoMed e allo Studio che verrà sviluppato presso l’Istituto di Ricerca Pediatrica “Città della Speran­za” di Padova abbiamo deciso di prenderci cura dei 6000 bambini cardiopatici da 0 a 5 anni che, dopo un intervento al cuore, rischiano gravi danni neurologici e respiratori». Il progetto di ricerca “SARAI GRANDE E FORTE “ verrà presentato lunedì 9 maggio, alle ore 11: 00 presso l’Istituto di Ricerca Pediatrica “CITTA’ DELLA SPERANZA” di Padova.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here