EMERGENZA FURTI NELLE OCCHIALERIE

0
942

Incontro a Palazzo Doglioni Dal­mas, sede di Confindustria Bellu­no Dolomiti, tra il Questore Mi­chele Morelli (accompagnato dal vice Questore Luciano Mene­ghet­ti, dal dirigente della Squadra Mobile Mauro Carisdeo e dal dirigente delle Volanti Gianni Lam­mar­do) e i rappresentanti di una ventina di aziende, tra le quali anche le grandi del settore,  per uno scambio informativo sull’emergenza dei furti nelle occhialerie e sulle azioni da mettere in atto per prevenirli e contrastarli. Dopo aver raccolto le impressioni e le preoccupazioni delle imprese, il Questore di Belluno ha illustrato le iniziative che saranno messe in campo per assicurare maggiori controlli sul territorio, a garanzia di realtà produttive che appartengono al principale comparto economico della provincia e che garantiscono occupazione e benessere diffuso. A margine, il Questore ha informato che avrebbe riferito l’esito dell’incontro, per gli aspetti di competenza, al Prefetto. «É stato un incontro molto positivo – commenta Lorraine Berton, presidente di Sipao – perché abbiamo avu­to rassicurazioni che un po’ ci tranquillizzano, rispetto a una situazione che aveva allarmato gli operatori del nostro settore.  Le azioni annunciate di maggiori controlli sul territorio, anche in collaborazione con la polizia di altre province, non possono che tranquillizzarci, anche se siamo tutti consapevoli che il rischio resta ed è perciò fondamentale una continua collaborazione tra le aziende e le forze dell’ordine».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here