A TUTTO SWING CON IL TRIO “LA CLASSE DEGLI ASINI”

0
791

Tempo d’estate, tempo di OpeNights, la rassegna di musica sotto le stelle che la Società del Quartetto promuove dal 2012 in due suggestive sedi del centro storico di Vicenza: il cortile di Palazzo Leoni Monta­nari e il giardino del Teatro Olimpico. Il fortunato format delle OpeNights rimane invariato rispetto alle passate edizioni: 9 serate musicali informali che abbracciano varie epoche e generi, un fresco drink e un prezzo d’ingresso di soli 5 Euro. La novità di quest’anno è che i cinque incontri musicali ospitati nel cortile delle Gallerie di Palazzo Leoni Montanari, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Vicenza, saranno preceduti da altrettanti “assaggi d’arte”, ovvero da passeggiate tematiche fra gli affreschi e le collezioni custodite a palazzo. L’edizione 2016 delle OpeNights prende il via a ritmo di swing venerdì 8 luglio alle ore 21.15.con il trio “La classe degli asini” formato da Stefano Torre (voce e ukulele), Roberto Anto­na (chitarra) e Ivano Bellon (clarinetto). Colle­gan­dosi idealmente al grup­po musicale il tema della passeggiata “assaggi d’arte” sarà dedicato a Orecchie di asino, da Mida a Pinocchio e permetterà di incontrare sui muri di Pa­lazzo Leoni Montanari fantastici racconti di antiche sfide musicali, apollinee e dionisiache. La rassegna OpeNights è realizzata in collaborazione con le Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Monta­nari, e con il Comune di Vicenza nell’ambito della rassegna “L’estate a Vicenza” 2016.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here