UNINDUSTRIA PREOCCUPATA PER FINE DELLA PEDEMONTANA

0
691

Unindustria Treviso sta seguendo con attenzione i lavori e le forniture per i cantieri della Superstrada Pedemontana Ve­neta, di cui è concessionario la SIS Scpa. «Abbiamo invitato le imprese associate – ha dichiarato Fiorenzo Corazza Vice­pre­sidente di Unindustria Tre­viso con delega al Territorio e Presidente della Sezione Auto­noma Ance di Unindustria Tre­viso – a segnalarci ogni eventuale situazione di difficoltà relativa a ritardi nei pagamenti. A Vicenza come a Treviso vi sono già stati evidenziati dei problemi e, insieme Confindus­tria Vicen­za e Unindustria Tre­viso, proseguiremo ogni iniziativa di sollecito nei confronti della società concessionaria e nei confronti del Commissario Delegato per riportare la situazione al rispetto delle previsioni contrattuali». Corazza si è detto preoccupato per le «recenti dichiarazioni circa la difficoltà ad assicurare alla società di progetto, che dovrà fornire le risorse per completare l’opera pari ad 1,6 miliardi di euro, la garanzia da parte della Cassa Depositi e Prestiti. Chiediamo al Governo e alla Regione Veneto di continuare nell’impegno per la realizzazione di quest’opera fondamentale per il nostro territorio e il suo sviluppo futuro. L’interesse al suo completamento, nel medio – lungo termine, va oltre le esigenze di equilibrio economico – finanziario attualmente in discussione. Lasciarla incompiuta sarebbe un disastro che dobbiamo evitare a tutti i costi».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here