Un patto tra cacciatori e agricoltori

0
132

Insieme per la gestione delle risorse naturali, per collaborare ad iniziative di carattere ecologico, per vigilare sul territorio, per tutelare il paesaggio agrario. È quanto prevede il protocollo siglato questa mattina, nella sede provinciale di Coldiretti Verona, da Daniele Salvagno, presidente di Coldiretti Verona e Alessandro Salvelli, presidente provinciale di Federcaccia.
Alla firma dell’accordo era presente anche il direttore di Coldiretti Verona Giuseppe Ruffini. L’accordo rappresenta un’importante intesa tra due Associazioni impegnate a trovare soluzioni che uniscano agricoltori e cacciatori in una relazione sostenibile con l’ambiente. Nel veronese i cacciatori sono circa 6800 di cui 3000 iscritti a Federcaccia.
“La firma di questo protocollo è particolarmente importante – commenta Daniele Salvagno – in quanto, effettivamente, si pongono le basi, anche a livello provinciale, per un’attività che sicuramente proseguirà nel tempo, per la tutela del territorio e delle aziende agricole dalla fauna selvatica e dai grandi predatori”.