STRANIERO, TROVA LAVORO E DONA 1.000 EURO AI POVERI

0
617

A volte la solidarietà parte da una persona straniera verso un italiano in disagio economico, che dimostra come in una bella fiaba che la generosità non ha nazionalità o un colore specifico della pelle. È il caso reso noto la scorsa settimana dal sindaco Sandro Maculan. Il protagonista, che vuole restare anonimo, ha donato ai servizi sociali del Comune la somma di mille euro da destinare alle persone bisognose del paese. Il donatore è un asiatico che da qualche tempo vive in un Comune del Veneto, ma che in precedenza a Zugliano ha vissuto a lungo per avviare una soddisfacente attività lavorativa. Un paese (Zugliano) che è entrato nel cuore dell’asiatico, dove ha trovato generosa ospitalità e dove conserva anche molti amici, tanto da decidere di aiutare in qualche modo la sua “seconda Patria”. Così l’uomo la scorsa settimana è tornato a Zugliano per recarsi in municipio ed entrare nell’ufficio servizi sociali per consegnare una busta contenente mille euro a un funzionario del servizio con la richiesta di utilizzare la somma a vantaggio delle attività sociali della comunità zuglianese. Una donazione che ha piacevolmente sorpreso in paese, in primis il sindaco Sandro Maculan che con i servizi sociali e l’assessore di competenza Paola Farresin ha deciso a chi destinare i mille euro: una famiglia italiana che sta vivendo un periodo doloroso dal punto di vista economico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here