SANITÀ: ZAIA HA INAUGURATO NUOVA “SPIAGGIA DI NEMO”

0
765

«L’idea dell’Ospedale unico del Veneto orientale, per i noti motivi, è sepolta per sempre, ma nel Veneto Orientale continuiamo a investire sui tre ospedali storici di Portogruaro, San Donà e Jesolo. Proprio Jesolo ne è la dimostrazione: gli immancabili gufi lo hanno dato per morto a più riprese, invece vengo spesso volentieri da queste parti perché c’è sempre una novità da inaugurare, nuovi macchinari, nuovi servizi, nuove cure nell’ospedale, una spiaggia di grande significato, probabilmente l’unica totalmente inclusiva d’Italia, come quella per cui ci troviamo qui». Lo ha detto il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, intervenendo a Jesolo lido all’inaugurazione della rinnovata “Spiaggia di Nemo”, realizzata sul litorale prospiciente l’ospedale, che, dalla nascita nel 2014, si è evoluta e fornisce tutti i migliori servizi utili per la fruizione da parte di chiunque, ma in particolare per le persone diversamente abili. La nuova “Spiaggia di Nemo” sarà gestita per tre anni dalla Jesolmare Servizi Turis­tici. «La spiaggia che inauguriamo oggi – ha aggiunto – èun gioiello per tutti».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here