Pedemontana tra sogno e realtà

0
68

un buen lugar para conocer gente Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia ha inaugurato il tratto Bassano-Monte Belluno della Pedemontana. «Dopo la pioggia viene il sereno, abbiamo avuto ragione a credere fino in fondo alla realizzazione di questo progetto». Luca Zaia inizia con queste parole il suo discorso: «La Pedemontana rischiava di essere un cadavere eccellente ma è grazie al lavoro degli operai, delle amministrazioni locali e delle istituzioni se oggi possiamo inaugurare questo nuovo tratto. E’ un sogno che diventa realtà – ha detto Zaia – questa mattina ho percorso la nuova tratta a ritroso, da Montebelluna a Bassano: è un’infrastruttura che consegniamo ai cittadini con grande orgoglio perché collega territori che finora non erano ben raggiungibili come Bassano o l’intero settore dello sport system di Montebelluna. El Astillero La sfida ora è quella di arrivare al casello di Treviso Nord entro fine anno. Ci mancano i sei chilometri della Galleria di Malo e gli innesti su Treviso Nord e Montecchio. Il mio pensiero va alla famiglia dell’operaio che ha perso la vita nei lavori della galleria. La Pedemontana sarà “l’autostrada delle api”, attraverserà 38 Comuni e avrà 14 caselli una volta completata. E’ l’unica opera in cui il pedaggio pagato dagli automobilisti andrà nelle casse della Regione per finanziare altre opere pubbliche da realizzare nei prossimi anni. Ai veneti dico: utilizzatela. Finora abbiamo fatto tanto, finito il Covid penseremo solo all’autonomia del Veneto».

Yamunānagar