Operazione Atlante per grandi calamità

0
187

Al Centro Polifunzionale “Manuel Fiorito” in Borgo Roma, il generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota, comandante delle Forze Operative Terrestri di Sup­porto, ha presentato l’esercitazione Atlante 2019. L’eser­citazione, ha coinvolto circa 1700 militari e circa 160 mezzi dipendenti dal Com­foter di Supporto di Ve­rona, dispiegati in diverse città italiane, esercitati su una situazione militare convenzionale e una situazione di emergenza civile. 14 Ufficiali stranieri hanno partecipato in qualità di osservatori nelle diverse località. Le componenti di­pen­denti dal Comfoter di Sup­­porto di Verona (Arti­glie­ria, Genio, Artiglieria Contro­aerei, Tra­smis­sioni, In­for­mazioni tattiche, Trasporti e Materiali) sviluppano le loro peculiari capacità cooperando tra di loro e con le istituzioni civili. All’esercitazione per la prima volta ha partecipato l’artiglieria contraerea per intercettare i droni: a Verona sono già stati utilizzati durante la visita del presidente della Repub­blica Sergio Mattarella.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here