Nuove figure nel premio Rigoni Stern

0
174

Elisabetta Olmi, produttrice cinematografica e figlia del regista Ermanno Olmi, è entrata a far parte del Comitato promotore del Premio Mario Rigoni Stern per la letteratura multilingue delle Alpi in rappresentanza dei famigliari dello scrittore altopianese, da sempre amico di famiglia e vicino di casa del regista ad Asiago. Assieme a lei è entrato nel Comitato anche il figlio minore dello scrittore, Ignazio Rigoni Stern.
È stata anche integrata la giuria del Premio, con la nomina del professor Niccolò Scaffai, docente di Critica letteraria e letterature comparate all’Università degli Studi di Siena e studioso dei rapporti fra letteratura ed ecologia. Il prof. Scaffai va ad aggiungersi agli altri giurati: Sara Luchetta, Giuseppe Mendicino, Luca Mercalli e Annibale Salsa. Il Comitato ha anche approvato il nuovo bando, che nei prossimi giorni sarà pubblicato nel sito del premio www.premiomariorigonistern.com: