“Mancano infermieri e spazi”

0
199

“Se l’obiettivo è spostare tutta l’attività dello IOV a Castelfranco, come vuole Zaia, lo si dica chiaramente: pazienti e lavoratori dello IOV di Padova sono esasperati, le misure ‘correttive’ prese sono insufficienti”. Le dichiarazioni sono del consigliere regionale del Partito Demo­cratico, Claudio Sinigaglia, che presenterà una Interrogazione alla Giunta per chiedere chiarimenti sul futuro dell’Istituto oncologico padovano. Nel giro di cinque anni gli accessi al Day Hospital sono passati da 25.155 a 41.822, con un aumento del 40%. “Con numeri del genere”, dice, “è evidente la necessità di una programmazione diversa, a partire dall’assunzione di nuovo personale e maggiori spazi. Allungare l’orario di apertura del Day Hospital senza rinforzare significativamente l’organico non ha molto senso – osserva l’esponente Dem – cinque infermieri in più sembrano comunque pochi rispetto alle reali esigenze. Recentemente, la dotazione organica è stata rivista, ma non ha ancora dato i risultati sperati”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here