LATTERIE VICENTINE: É STATO APPROVATO IL BILANCIO 2015

0
760

Si è tenuta lunedì mattina a Bressanvido l’Assemblea ge­nerale dei soci di Latterie Vicentine, presieduta da Ales­sandro Mocellin, per approvare il bilancio 2015, nominare il Collegio Sinda­cale e relativo Presidente, ed eleggere il Consiglio di Amministrazione per il triennio 2016/2018. Lo stato di crisi del comparto non ha risparmiato nemmeno la cooperativa vicentina, che registra un calo del fatturato netto al 9% pari a 65,5 milioni di euro, anche se il valore della produzione è diminuito solo del 4%. Il dividendo pagato ai soci segna una diminuzione del 10%: la remunerazione per litro di latte corrisponde a 41,3 centesimi di euro. «Stiamo vivendo un momento difficile – dichiara Mocellin – ma dobbiamo essere fiduciosi e far leva sulla grande forza della cooperativa. Possia­mo distinguerci per l’utilizzo del latte raccolto nelle stalle dei nostri 400 soci. Aziende agricole e allevatori che contribuiscono ogni giorno a rendere unici i nostri prodotti. Aziende disseminate principalmente nella provincia di Vicenza, oltre a quelle di Padova, Verona, Treviso e Trento». «Inoltre – continua – abbiamo una quindicina di soci che praticano l’agricoltura biologica. Il nostro obiettivo è quello potenziare questo settore, vista la grande richiesta da parte dei nostri consumatori». Importanti investimenti sono stati dedicati al comparto ricerca e sviluppo, percorso già iniziato lo scorso anno, per la produzione di nuovi prodotti. Tra pochi mesi Latterie Vicentine metterà sul mercato l’Oro di malga, l’ultimo nato in cooperativa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here