La partita del Veneto

0
213

“La vittoria di Bonaccini in Emilia Romagna ci riempie di soddisfazione, adesso questo entusiasmo deve trasformarsi in benzina: serve un Centrosinistra unito, che lavori compatto per battere Zaia”. Questo il commento dei consiglieri regionali del Partito Democratico, all’indomani “dei risultati elettorali dell’Emilia Romagna, con il successo del Governatore Dem”. “Può davvero aprirsi una nuova fase per il Centrosinistra, ma non dobbiamo perdere tempo – auspicano gli esponenti Dem – Occorre rompere gli indugi e partire con una campagna serrata, casa per casa, smascherando la propaganda populista della Lega che parla di tutto tranne che dei problemi reali del territorio: ambiente, sanità, calo demografico, trasporto pubblico”. “Visti i risultati dell’iperattivismo di Salvini in Emilia Romagna, gli chiediamo di venire anche qua a suonare i campanelli – conclude la nota del Gruppo PD a palazzo Ferro Fini – potremmo accompagnarlo da qualche famiglia che aspetta da vent’anni un alloggio popolare, da chi attende anche un anno per una visita specialistica, o da chi magari è costretto a spendere fino a tremila euro al mese per inserire un proprio caro in una Casa di riposo”.
Dal canto suo Matteo Salvini, durante la conferenza stampa a Bentivoglio, commenta la sconfitta in Emilia Romagna: «Abbiamo vinto otto elezioni regionali su nove, poteva andare peggio. Ovviamente avrei preferito nove su nove ma in primavera ce ne saranno altre sei e siamo già al lavoro per le squadre». «In Veneto e Liguria non vedo problemi – spiega il leader della Lega – le altre sono a guida Pd, 4 delle ultime sei rimaste in Italia. Noi giochiamo per vincere sia nelle Marche, che in Toscana, che in Puglia e Campania», conclude.
E il governo centrale? “Il voto delle regionali è significativo. C’è chi ha tentato di renderlo un referendum sul governo” evidentemente “è rimasto deluso”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte al Quirinale a chi gli chiedeva un commento sulle Regionali e sull’impostazione voluta da Matteo Salvini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here