Flormart, il futuro del verde nei centri urbani post Covid

0
85

Immaginare e costruire un nuovo equilibrio tra uomo e natura: da qui passa il futuro del mondo del verde nelle città post-Covid. Mancano pochi giorni all’inizio di Flormart 2020 City Forum, l’evento speciale in versione digitale dedicato al verde urbano e tecnologico e rivolto ad aziende, esperti e rappresentanti della pubblica amministrazione in programma martedì 1 e mercoledì 2 dicembre 2020. L’evento si terrà in modalità online sulla innovativa piattaforma digitale di Fiera di Padova. Al cuore di Flormart City Forum ci saranno convegni, incontri di business B2B e un’area espositiva virtuale dedicata alle imprese del verde, delle green technologies e dell’arredo urbano. Tre gli appuntamenti principali: “La città delle Erbe”, un convegno online dedicato alle erbe officinali e aromatiche organizzato da Erbaleforum; ECOtechGREEN Active, il forum internazionale dedicato al verde tecnologico e alle infrastrutture verdi e Flormart GPP LAB, la piattaforma dedicata agli appalti verdi (Green Public Procurement).
Nelle due giornate di incontri, la community di Flormart potrà tornare ad incontrarsi grazie alla piattaforma online di Fiera di Padova, uno strumento totalmente configurabile che offre agli espositori innovative modalità di matching tra domanda e offerta, spazi espositivi virtuali, la possibilità di partecipare ai convegni e seminari previsti nelle due giornate e di creare un proprio programma personalizzato di incontri e webinar. I visitatori e gli operatori della filiera del verde potranno così interagire con tutti gli espositori presenti, in modo facile e intuitivo, e partecipare agli eventi in calendario.
Nel corso dell’evento saranno inoltre presentati in anteprima i risultati dell’indagine Flormart Green City Report, terzo appuntamento della survey periodica, realizzata da Fiera di Padova in partnership con la società specializzata GRS Ricerca e Strategia, che ha l’obiettivo di monitorare l’andamento delle aziende del settore florovivaistico, per sondarne le esigenze e coglierne gli scenari futuri.

Festival del Paesaggio
Un’iniziativa culturale che, nel richiamare i 20 anni della Convenzione europea del paesaggio del Consiglio d’Europa, intende promuovere una riflessione sul rapporto tra paesaggio e sviluppo sostenibile.
L’evento si compone di un workshop finalizzato ad elaborare indicazioni e proposte sul rapporto tra sostenibilità e paesaggio da indirizzare ai rappresentanti di istituzioni/enti locali, mondo economico, professioni, agenzie culturali/educative del territorio; un Reading di parole e musica dell’attore e drammaturgo Andrea Pennacchi proprio sui 20 anni della Convenzione europea del paesaggio e una mostra fotografica in formato digitale “Paesaggi urbani”. Promosso da ISSASE APS, con il contributo della Fondazione Cariparo.