Corso per avvocati anti-discriminazione Sono 90 gli iscritti, sette giornate in collaborazione con gli ordini provinciali

0
97

Avvocati specializzati nel diritto del lavoro e nel diritto antidiscriminatorio per difendere e affermare la parità tra i sessi nel mondo del lavoro, nella pubblica amministrazione, nei piccoli e grandi contenziosi che si aprono nelle aziende, nella vita sociale o anche in famiglia. Questa la finalità corso di formazione e aggiornamento (con crediti) promosso dalla Regione Veneto, dalla Consigliera regionale di parità e dalla rete regionale delle consigliere, insieme al Con­siglio nazionale Forense e ai sette ordini provinciali della categoria, iniziato a Venezia, a Palazzo Grandi Stazioni. Sono 90 gli avvocati iscritti, provenienti dalle sette province venete, che in 7 incontri, tra ottobre e dicembre, approfondiranno i principi costituzionali e i diritti dell’uomo, gli aspetti sostanziali e processuali del licenziamento e della discriminazione di genere, i profili di tutela contro le condotte discriminatorie, i rapporti di lavoro, le esperienze giurisprudenziali, la legge 120/2011 Golfo-Mosca, il linguaggio di genere. “Vo­gliamo creare una short-list di avvocate/i specializzati in diritto del lavoro e in diritto antidiscriminatorio a supporto delle consigliere regionali e delle istituzioni e delle donne che subiscono discriminazioni nell’accesso al mondo del lavoro, nel diritto alla maternità o che sono oggetto di molestie, mobbing e forme di violenza”, ha spiegato Sandra Miotto, consigliera regionale di parità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here