Comunità energetiche al via

0
253

“Le Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) sono, insieme a fotovoltaico e idrogeno, i caposaldi delle linee strategiche del nuovo piano energetico regionale che stiamo predisponendo. Sono tasselli fondamentali della transizione energetica del sistema socio economico regionale che vogliamo attuare con l’obiettivo di produrre energia da fonti rinnovabili. In attesa di indicazioni a livello nazionale, abbiamo approvato un primo bando da un milione di euro per garantire il sostegno alla creazione di nuove comunità energetiche”.
Lo afferma l’Assessore regionale allo sviluppo economico ed energia Roberto Marcato, annunciando l’approvazione da parte della giunta regionale del bando di finanziamento che sostiene la creazione e lo sviluppo delle nuove Comunità di Energia Rinnovabile, in attuazione degli interventi del PR Veneto FESR 21-27 dedicati alle Comunità energetiche ed alle forme di autoconsumo.
La finalità del bando, che stanzia 1.000.000 di euro, è quella di sostenere la creazione e lo sviluppo delle nuove Comunità di Energia Rinnovabile, attraverso il finanziamento dell’analisi preliminare e la costituzione di CER. L’agevolazione concedibile, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 80% della spesa ammissibile per la realizzazione del progetto ed è concessa nel limite massimo di euro 30.000,00.
Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate dalle 10 del giorno 1° febbraio 2024 e fino alle ore 17:00 del giorno 29 febbraio 2024, tramite il sistema informativo regionale “SIU”.