CANOA VELOCITÀ GRANDI NUMERI PER L’EDIZIONE 2016

0
889

Si è concluso domenica l’evento-vetrina per tutto il movimento canoistico, grazie all’agonismo e all’entusiasmo dei 600 atleti, in rappresentanza di 8 Nazioni (Austria, Croazia, Irlanda, Israele, Italia, Li­tu­ania, Repubblica Ceca e Slovenia) e di 60 Club da 13 regioni italiane, tutti vincitori per aver dato vita in tre giorni a 286 gare con 77 finali e altrettanti podi sui 200, 500 e 1.000 metri. Un successo “grandi numeri” per l’associazione veneziana Ve­nice Canoe & Dragon Boat che ha riproposto la tradizionale kermesse canoistica con il supporto di Comune di Auronzo, Consorzio Tu­ristico Tre Cime Dolomiti e Canoa Kayak Auronzo Misurina, con il patrocinio della Regione Ve­neto. «Nonostante la tradizione ampiamente consolidata ogni an­no è una piacevole sorpresa vedere tanti ragazzi in competizione con gioia a casa nostra – sottolinea Lorenzo De Martin, assessore allo Sport dell’amministrazione auronzana –. Punteremo sempre a un miglioramento della logistica, ma in prospettiva vogliamo soprattutto creare la cultura dell’utilizzo del lago e degli sport d’acqua, che era un po’ carente in precedenza. Confidiamo inoltre di coinvolgere sempre più risorse locali, anche umane, nell’organizzazione». «È sempre una grande soddisfazione ospitare una manifestazione che avvicina tanti giovani allo sport e alle Dolomiti – aggiunge Aldo Corte Metto, responsabile marketing del Consorzio Turistico Tre Cime Dolomiti –. Stiamo già lavorando per il 2018, ce la metteremo tutta per garantire standard qualitativi sempre più elevati in vista degli Europei 2018 di canoa Junior e Under 23».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here