APPARTAMENTO DI VIA MARCONI: SGOMBERATI I NORDAFRICANI

0
1139

Dopo che la settimana scorsa i rappresentanti del comitato PrimaNoi avevano presto atto del persistere dell’occupazione dell’appartamento di via Ma­rconi da parte di un pregiudicato nordafricano, nel tardo pomeriggio di ma­rtedì 11 ottobre, gli ag­enti della Polizia Lo­cale del Consorzio Nord Est Vi­centino del Comandante Gi­ovanni Scarpellini, assieme al­­la le­gale della proprietaria l’avv. Cl­­audia Pellizzari anch’­essa m­e­­­mbra del comitato, ha­nno es­eguito lo sgombero de­ll’a­bitazione a seguito della querela per oc­cupazione abusiva presentata ne­l­le scorse settimane dopo che il tribunale di Vi­cenza aveva disposto l’annullamento dell’obbligo di dimora del marocchino che ancora occupava l’abitazione. Per il portavoce del comitato Alex Cioni si tratta del raggiungimento di un importante traguardo che dimostra «l’efficacia dell’azione intrapresa nei mesi scorsi».  secondo il comitato Pr­imaNoi  la bonifica dell’appartamento di via Ma­rconi risulta ancora più importante non solo per gli interessi della proprietaria che ha potuto riottenere il bene di sua proprietà, ma lo è anche per i thienesi che vi­vono in quella zona. In questi 4 mesi va sottolineato l’interessamento della Po­lizia Locale Nord Est Vi­centino e del suo Co­ma­ndante che l’intero Comitato ci tiene a ringraziare per “la concreta e fattiva collaborazione grazie alla quale si è giunti a sanare una situazione che da troppo tempo altri ignoravano”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here