AGRITURIST, CAMBIO AL TIMONE

0
747

Sarà l’agriturismo Millefiori di Fenil del Turco, una frazione di Rovigo, ad ospitare martedì 31 maggio alle 10 l’assemblea annuale di Agriturist Veneto, l’associazione degli agriturismi di Confagricoltura. L’appuntamento riveste particolare rilevanza in quanto sancirà il cambio di guardia ai vertici. Il polesano David Nicoli, presidente in carica da tre anni, ha deciso infatti di non ricandidarsi, in quanto sarà in corsa per la presidenza nazionale alle elezioni di Agriturist, che si svolgeranno il 14 giugno. «Mi metto al servizio dell’associazione nazionale, dove c’è molta voglia di rinnovamento – dice Nicoli – Cercherò di mettere a punto strumenti che consentano di far lavorare al meglio le nostre aziende, come è stato fatto in questi tre anni in Veneto. Siamo riusciti a portare a casa l’approvazione della legge regionale sugli agriturismi, con il numero di posti della ristorazione spalmati nell’arco dell’anno. Abbiamo migliorato anche la parte relativa alla ristorazione, con la nostra proposta approvata dalla Giunta regionale che prevede l’abbassamento dal 65 al 50 per cento di prodotti propri e la differenza coperta da prodotti tipici regionali, a marchio, biologici provenienti da altre aziende agricole. Resta da sistemare la parte relativa agli alloggi: nel numero di posti letto serve una maggiore flessibilità». L’assemblea prevede all’ordine del giorno la relazione del presidente David Nicoli; l’analisi e l’approvazione del bilancio consuntivo 2015 e preventivo 2016; e infine il rinnovo del presidente e del Consiglio direttivo di Agriturist Veneto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here