DALLA REGIONE 300 MILA EURO DI CONTRIBUTI PER PROMOZIONE SPORT

Enti pubblici territoriali, loro associazioni, unioni e consorzi potranno presentare domanda di finanziamento in conto capitale alla Re­gione per opere di miglioria, anche strutturale, di impianti sportivi, per  un importo fino a 50 mila euro. Lo ha deciso la Giunta veneta nella sua ultima seduta, approvando una deliberazione proposta dall’assessore allo sport, Cristia­no Corazzari, che stanzia per l’esercizio in corso 790 mila euro per interventi a favore dell’impiantistica sportiva. «Il nostro sostegno per la realizzazione, il potenziamento e la messa a norma di complessi destinati all’attività sportiva – spiega Corazzari – deriva innanzi tutto dal  riconoscimento del valore so­ciale, formativo ed educativo della pratica motoria. Abbiamo così deciso di attuare questo programma di finanziamento per dare ris­poste ai problemi delle strutture esistenti». La Giunta, inoltre, ha ap­provato il riparto dei contributi per la promozione della pratica spor­tiva, assegnando complessivamente circa 300 mila euro dis­ponibili nel bilancio di previsione 2016. «Destinare risorse alla promozione dello sport – afferma Co­razzari – significa investire nello svi­luppo e nel benessere dei citta­di­ni.  Il Veneto dispone di un’ampia e diffusa rete di società e associazioni che operano in tal senso ed è quindi doveroso da parte delle amministrazioni pubbliche sostenerle e valorizzare i programmi che favoriscono la partecipazione soprattutto dei giovani».