Zaia e la bozza di Boccia non va sottoscritta, prima c’è discussione

0
230

Il governatore del Veneto Luca Zaia ha confermato «di aver ricevuto dal ministro Boccia una bozza della legge quadro sull’Autonomia che ho immediatamente trasmesso agli accademici della delegazione trattante per una valutazione puntuale e tecnica, sia dal punto di vista costituzionale, sia da quello finanziario». “Siamo abituati a guardare in faccia alla realtà. Così come si articola, quella bozza non è sottoscrivibile – ha commentato – Il ministro ha dato disponibilità a una riunione in settimana e ci auguriamo che sia disponibile a discuterne nel merito. Abbiamo rimesso tutto e rapidamente in mano ai tecnici perché o si arriva a una soluzione sostenibile nel senso di una vera Autonomia allora vale la pena discutere oppure quel testo noi non lo sottoscriveremo”. Le bozze di una norma, solitamente, non devono essere sottoscritte ma discusse. Così sarà anche per la bozza di legge quadro, ha sottolineato Boccia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here