UNICREDIT FINANZIA I PIANI DI UN’IMPRESA DEL NORDEST

0
1503

Un’operazione di finanza d’impresa innovativa. Così, in estrema sintesi, può essere spiegata l’operazione strutturata dalla veneziana Computer Solutions, società operante nel settore della ricerca e sviluppo di software per la gestione informatizzata del ciclo dei rifiuti. L’Azienda (oltre 4 milioni di euro di fatturato, 5 sedi a servire 1.700 clienti su tutto il territorio nazionale e 40 dipendenti tra commerciali e tecnici specializzati) ha infatti emesso nei giorni scorsi un prestito obbligazionario di 500 mila euro della durata di 4 anni (scadenza febbraio 2021, con pagamento cedola variabile trimestrale), supportato dalla garanzia del Fondo di Garanzia per le Piccole e Medie Imprese e interamente sottoscritto dalla banca UniCredit, che ha così portato a termine la prima operazione di questo tipo a Nord-Est. Nell’operazione l’azienda si è avvalsa della consulenza dello Studio ADM Associati di Padova. Per Gino Garbin, responsabile Area Venezia di UniCredit «quest’iniziativa dimostra concretamente l’interesse e la disponibilità di UniCredit a supportare le imprese che intendono investire su crescita e innovazione». Soddisfatto il presidente della società veneziana, Roberto Conforto, per aver trovato in UniCredit il partner finanziario che ha dimostrato, con l’operazione Minibond, di essere in grado di comprendere, condividere e supportare i piani di sviluppo della società.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here