TUTTI A LAVORARE IN BICI? PREMIO DA 50 EURO AL MESE

0
1088

Dipendenti dell’Usl7: tutti in bici al lavoro. L’invito arriva dall’azienda sanitaria che ha aderito al progetto europeo “BikeToWork”, portato in Italia da Fiab, federazione italiana amici della bicicletta, e a Conegliano da Liberalabici che è riuscita a coinvolgere l’amministrazione comunale e, appunto, l’Uls. Così i 2.300 dipendenti dell’Usl potrebbero lasciare in garage e arrivare al lavoro inforcando la bicicletta, aprendo la settimana europea della mobilità sostenibile nella Sinistra Piave. Il sindaco Floriano Zambon rilancia, e invita a fare lo stesso all’Electrolux. Inoltre è in fase di definizione l’incentivo chilometrico. «Il progetto, di cui stiamo finendo di mettere a punto i dettagli – ha anticipato Zambon – prevede di assegnare un incentivo mensile, utilizzando parte dei fondi raccolti con le sanzioni, ai dipendenti di aziende che, in assenza di mezzi pubblici, sceglieranno di andare al lavoro in bicicletta». Un’iniziativa non ancora diffusa in Italia. Ovviamente l’incentivo andrà tarato in base alle risorse disponibili e si parla di 0,25 centesimi al chilometro per un massimo di 50 euro mensili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here