Turismo lento sui cammini veneti

0
124

“La strategia regionale dei Cammini Veneti nasce per arricchire l’offerta culturale e turistica regionale e per valorizzare un patrimonio storico, paesaggistico ed enogastronomico unico. Ma i territori devono prepararsi ad accogliere adeguatamente un pubblico che ha delle esigenze diverse rispetto ad altri viaggiatori”.
Lo ha detto l’assessore al Turismo della Regione del Veneto, Federico Caner, in occasione della presentazione della strategia regionale dei Cammini coinvolgendo i principali attori della destinazione e i soggetti gestori dei cammini riconosciuti e iscritti al registro regionale, ai quali spetta la realizzazione di attività di promozione, informazione, comunicazione e animazione turistica dei cammini, finalizzate ad incentivarne la fruizione.
“Il Veneto, sotto questo punto di vista, è ben strutturato sia in termini di offerta sia in termini di qualità, ma che ha ampi margini di crescita. L’accoglienza gioca un ruolo strategico – ha proseguito Caner -. Infatti, il viandante ha una serie di esigenze differenti rispetto ad altre tipologie di turisti, in termini di servizi, alimentazione e tecnologie. In particolare, gioca un ruolo fondamentale la formazione del personale per garantire informazioni sulla destinazione e sui servizi in inglese e/o nelle lingue dei principali mercati e consigli basati sull’esperienza. Gli operatori devono essere in grado di proporre itinerari su misura in base alle capacità e preferenze”.
“Infine, partendo da una maggior segnalazione e manutenzione dei Cammini esistenti, dobbiamo lavorare anche sulla promozione per favorire la conoscenza e la fruibilità da parte dei turisti – ha concluso l’Assessore regionale -. La Carta dei servizi per il turismo a piedi, adottata dalla Regione del Veneto, sintetizza i requisiti che garantiscono un’accoglienza di qualità ai viandanti. È lo strumento che deve aumentare la consapevolezza e accompagnare destinazioni e associazioni nella costruzione del prodotto turistico Cammini Veneti”.
L’offerta completa dei Cammini del Veneto è disponibile nella sezione dedicata del portale www.veneto.eu/IT/Veneto-Outdoor dove è possibile trovare informazioni e scaricare le tracce GPS nei vari formati.