Transberica, pedalata da gustare

0
221

Non si sono fatti spaventare né dalla pioggia né delle salite più ardue gli oltre 350 partecipanti che hanno animato, nel penultimo weekend di ottobre, la prima edizione autunnale della Transberica, la cicloturistica alla scoperta dei Colli Berici e delle prelibatezze gastronomiche del Vicentino. Ora l’appuntamento è per il 2023, si torna in sella il 29 e 30 aprile, nella seconda edizione a tematica primaverile.
Presi d’assalto i tre ristori a tema culinario allestiti lungo i percorsi: a Lonigo di scena polenta, bacalà e soprèssa; sulle sponde del lago di Fimon il prosciutto Veneto Berico Euganeo D.O.P; mentre sono stati più di un centinaio i piatti di bigoli all’arna gustati alla fermata di Barbarano Mossano. I partecipanti, ciclisti di livello amatoriale, famiglie ma anche atleti esperti, hanno toccato, in sella alla propria bici, i territori di ben otto Comuni: Longare, Castegnero, Nanto, Barbarano Mossano, Villaga, Lonigo, Val Liona e Sarego. Tutto esaurito per il party esclusivo dedicato alla musica anni ’70 e ’80 con dress code sportivo.