Torna “Agricoltura che avventura” Fattorie didattiche, la competizione per i più piccoli. In palio materiale per scuola

0
11

Con la Giornata aperta delle Fattorie didattiche, domenica 13 ottobre, ritorna anche il concorso per i più piccoli “Agricoltura, che avventura”: un invito rivolto ai bambini dai 6 ai 10 anni a vivere la natura e l’ambiente nei laboratori allestiti nelle fattorie didattiche e a cimentarsi in testi e disegni. Gli elaborati migliori saranno premiati con ‘gift card’ per l‘acquisto di libri, materiale scolastico e attrezzature per lo sport e con biglietti per il cinema . Le fattorie didattiche che ospitano i laboratori creativi sono: La Contarina (Gran­torto, Padova), Corte Carezzabella (San Martino di Venezze, Rovigo), Di Fiore in Fiore (Calto, Rovigo), Bor­goluce-Tenuta di Collalto (Susegana, Treviso), Biofat­toria sociale Casa di Anna (Zelarino, Venezia), il Rifugio dei Colori (Sarego, Vicenza), la Genovesa (Verona). Il concorso ‘Agricoltura che avventura”, promosso dall’ Autorità di gestione del Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020 in collaborazione con la Direzione regionale Turismo, è alla sua seconda edizione: a partire da domenica 13 ottobre fino al 30 novembre i bambini che vorranno partecipare al concorso potranno creare un racconto e un disegno sul mondo rurale, scegliendo tra i temi “Es­plorando l’ambiente e la natura”, “Scoprendo i segreti della buona agricoltura”, “Assapo­rando le delizie della terra pura”. I partecipanti dovranno richiamare anche la loro fattoria didattica preferita, che hanno avuto occasione di cooscere durante la Giornata aperta o in altre situazioni. A spiegare in maniera facile e divertente come partecipare sarà Chicco, testimonial virtuale che nell’album “Le avventure di Chicco” e nei video promozionali stimolerà i piccoli creativi a dare il meglio. Per partecipare si può scaricare l’album “Le avventure di Chicco” e il modulo di autorizzazione su psrve­neto.it, dove sono disponibili ulteriori informazioni e il regolamento del concorso. E’ possibile inoltre rivolgersi ai seguenti indirizzi email: info@psrveneto.it oppure se­greteriaorganizzativap­sr@blum­m.pomilio.it .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here