Superstrada: è senza fondo

0
91

“La Superstrada Pedemontana Veneta si conferma un pozzo senza fondo. I dati delle entrate da pedaggio dopo l’apertura dell’ultimo tratto Malo-Montecchio Maggiore non rispettano le aspettative della maggioranza che governa la Regione. Infatti l’assessore De Berti e la Presidente della commissione ambiente e infrastrutture Rizzotto, in passato avevano dichiarato che il traffico sarebbe aumentato considerevolmente a seguito dell’apertura i quest’ultimo tratto e di conseguenza anche le entrate. Invece i dati reali indicati negli atti che ho ricevuto dimostrano il contrario. Ciò significa che i costi della gestione della Pedemontana lieviteranno ulteriormente”. A dirlo e il Consigliere regionale PD Andrea Zanoni, candidato alle Europee nel Collegio Nord orientale, che ha ricevuto dalla Regione Veneto i dati richiesti sulle entrate da pedaggi.