SERVE RIQUALIFICARE I CENTRI STORICI BASTA A NUOVI POLI

0
652
VENEZIA 27.06.2015.FOTOATTUALITA'.PALAZZO FERRO FINI. PRIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE E PROCLAMAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE.NELLA FOTO: L'ASSESSORE ALL'ISTRUZIONE ELENA DONAZZAN

«La Regione Veneto crede e investe sui centri storici e sulla rete capillare degli esercizi commerciali di prossimità. Oggi vanno riqualificati: troppi negozi chiusi, degrado e poca vitalità, anche da parte delle amministrazioni pubbliche, minacciano il futuro del commercio. Per dire definitivamente stop a nuovi centri commerciali,  dobbiamo rivitalizzare il nostro patrimonio ambientale, urbanistico, sociale e culturale». É quanto ha affermato Elena Donazzan, assessore al lavoro della Regione Veneto, intervenendo al convegno promosso dalla Confcommercio dell’Alto Vicentino, al lanificio Conte di Schio, sulle prospettive del settore.  L’impegno programmatico della Regione  – ha evidenziato l’assessore – si è tradotto anche in investimenti specifici: «Nella precedente legislatura abbiamo investito quasi 9 milioni di euro per la riqualificazione dei centri storici,  che sono i centri commerciali più belli al mondo. Un impegno economico che, nel Vicentino, si è tradotto in 540 mila euro di finanziamenti per i centri di Schio e Asiago. E ora, grazie al lavoro puntuale degli uffici regionali che hanno recuperato tutte le risorse disponibili e all’impegno progettuale delle amministrazioni comunali, garantiremo ulteriori 950 mila euro per l’abbellimento e il rilancio dei centri di Vicenza, Bassano, Valdagno e Thiene».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here