Sanità, per l’Anas Pulella al vertice

0
241

Decine di ambulanze solo in Veneto, centinaia di volontari impegnati e un’attività in veloce sviluppo” è questo il settore dove ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) è in crescita da qualche anno e nel quale promette di crescere ancora. In quest’ottica la Direzione Regionale dell’Ente, guidata dal Presidente Lo Schiavo, ha nominato Giovanni Paolo Pulella quale responsabile regionale del settore Sanità-118 per il Veneto.
La nomina di Pulella, già presidente provinciale di Treviso, è avvenuta a seguito di proposta del Portavoce regionale di ANAS Francesco Bitto, indicazione che ha trovato d’accordo tutti i presenti come il vicepresidente Bertasi e gli altri membri che hanno presenziato la riunione Carla De Zordo, Clara Santacà e Ivano Baldan. Il compito di Pulella sarà quindi di gestire il settore tramite le affiliate ANAS nella regione Veneto interfacciandosi con il referente nazionale della consulta di settore Flavio Ronzi e con gli organi regionali di settore nonché l’assessorato alla Sanità.
Ad oggi la Rete associativa ANAS ha iscritto già al RUNTS (Registro Unico Nazionale Terzo Settore) più di 100 ODV a se aderenti la maggior parte delle quali presta servizio nel settore della Sanità-118. Essere iscritti ad una rete associativa nazionale come ANAS è spesso requisito essenziale per operare nel settore, partecipare a bandi per acquisire fondi e mezzi, per informazioni è attiva la mail sanita118anasveneto@gmail.com.