RACCOLTA RIFIUTI: A THIENE ADDIO AL “PORTA A PORTA”

0
834

Prosegue il processo di riorganizzazione del sistema di raccolta della differenziata a Thiene: dopo l’andata a regime dell’innovativa modalità della raccolta del rifiuto umido e l’installazione delle apprezzate campane per la raccolta degli olii vegetali domestici esausti, è la volta del rifiuto secco residuo. Dal mese di giugno si passerà, infatti, dal sistema di raccolta “porta a porta” al sistema di raccolta con “campana stradale” chiusa con chiave. L’ultima raccolta “porta a porta” del secco avverrà venerdì 3 giugno 2016. «Come per l’umido – spiega Andrea Zorzan – l’utente non avrà più il problema di rispettare gli orari e i giorni di conferimento e saranno eliminati i fastidiosi ingombri domestici in attesa del giorno di raccolta: basterà recarsi nell’isola ecologica per eliminare propri i rifiuti. Consegneremo al passato i marciapiedi invasi da sacchi di spazzatura esposti in attesa della raccolta, contribuendo così a migliorare il decoro cittadino. L’unica accortezza che si richiede al residente thienese è di non conferire a caso i rifiuti, ma di rispettare le indicazioni chiaramente visibili sui diversi contenitori, contribuendo così ad aumentare la qualità della differenziata cittadina, obiettivo primario che tutti dobbiamo perseguire ed avere a cuore». Le nuove campane per la raccolta del rifiuto secco saranno posizionate nelle attuali ottanta  isole ecologiche, a fianco delle campane di raccolta carta, imballaggi in plastica e in metallo, vetro. Altre venti campane saranno distribuite sul territorio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here