Protezione civile, sci e approfondimento

0
258

È stata presentata a Belluno la diciassettesima edizione dei Campionati Nazionale di sci della Protezione Civile che si svolgeranno a Comelico Superiore e Auronzo di Cadore dal 20 al 26 gennaio 2020. “Un progetto che abbiamo avviato, tramite interlocuzioni con il Dipartimento nazionale già nel 2017” ha spiegato l’assessore regionale Gianpaolo Bottacin, promotore dell’evento, che si svolgerà per la prima volta in Veneto “Abbiamo fortemente voluto questo evento – spiega – a gennaio 2018 la giunta regionale ha formalizzato la volontà di candidarsi ad ospitare l’evento, procedendo poi a presentare la candidatura che ha avuto da subito lo scopo precipuo di sostenere il territorio con azioni concrete e dare anche un chiaro segnale a favore del collegamento sciistico Padola- Pusteria”. “Al momento gli iscritti sono alcune centinaia – continua Bottacin – ma l’organizzazione punta ad arrivare a quota mille ospiti durante la settimana. Tutto ciò rappresenta un’utile boccata d’ossigeno anche al turismo nella seconda metà di gennaio, periodo di bassa stagione dopo le festività e prima dell’avvio delle settimane bianche di febbraio”.“Si tratta anche di una occasione importante per far conoscere il territorio – spiega l’assessore – vorrei sottolineare che in quella settimana di gennaio in Cadore e Comelico saranno presenti i vertici della Protezione Civile nazionale, a partire dal Capo Dipartimento Borrelli per partecipare parteciperanno ad un convegno tematico. I campionati saranno, infatti, non solo occasione di svago, ma un momento di riflessione e approfondimento”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here