Prende il via il Festival Biblico 2020

0
254

Oggi, sabato 25 gennaio, alle ore 21:00 prenderà il via ufficialmente la stagione culturale 2020 del Festival Biblico.
La serata di apertura, ospitata nella bellissima chiesa di Sant’Agostino a Vicenza e realizzata in collaborazione con Federgat/I Teatri del Sacro, vedrà in scena la compagnia teatrale Controcanto Collettivo con lo spettacolo Settanta volte sette, vincitore dell’edizione 2019 del festival I Teatri del Sacro.
Una serata che aprirà sul tema Logos scelto per il 2020 – così denso e totale da doverlo declinare con tre termini: parlare, pensare e agire – e voluta proprio alla vigilia della Domenica della Parola di Dio istituita da Papa Francesco per il 26 gennaio: un appuntamento dell’alto valore simbolico per un Festival come quello Biblico che vuole produrre un impatto spirituale e culturale assumendo la Bibbia come codice attraverso il quale rileggere la contemporaneità.
Lo spettacolo Settanta volte sette, vincitore dell’edizione 2019 del festival I Teatri del Sacro – un’iniziativa Federgat in collaborazione con Acec dedicata alle intersezioni contemporanee fra il teatro, la tensione spirituale e le inquietudini della ricerca religiosa – racconta la vita di due famiglie i cui destini s’incrociano in una sera.
Racconta del rimorso che consuma, della rabbia che divora, del dolore che lascia fermi, del tempo che sembra scorrere invano. Eppure racconta anche la possibilità che il dolore inflitto e il dolore subito parlino una lingua comune, che l’empatia non sia solo un’iperbole astratta e che l’essere umano, che conosce il contagio del riso e del pianto, dietro la colpa possa ancora riconoscere l’uomo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here