Per completare gli investimenti la proroga al 31 ottobre 2020

0
136

La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore all’agricoltura Giuseppe Pan, ha prorogato al 31 ottobre 2020 il termine per completare gli investimenti finanziati con i bandi del Programma di Sviluppo Rurale relativi a “Infrastrutture viarie silvopastorali, ricomposizione e miglioramento fondiario e servizi in rete”, nonché al “Recupero naturalistico-ambientale e riqualificazione paesaggistica di spazi aperti montani/collinari abbandonati o degradati” e alla misura “ Investimenti per aumentare la resilienza, il pregio ambientale e il potenziale di mitigazione delle foreste”. “L’ulteriore proroga delle scadenze per l’esecuzione dei lavori, inizialmente previste rispettivamente al 4 agosto e al 25 settembre – informa l’assessore Pan – è stata dettata dai problemi conseguenti la tempesta Vaia di fine ottobre 2018 e dalla volontà dell’amministrazione regionale di venire incontro alle difficoltà segnalateci dai beneficiari. Gli uffici regionali e Avepa, l’agenzia veneta per i pagamenti in agricoltura, hanno accertato e confermato le difficoltà dei beneficiari ad ultimare gli investimenti finanziati entro i termini previsti a causa del problematico accesso ai siti e del sovraccarico di lavoro che devono fronteggiare le imprese alle quali sono stati commissionati gli interventi. Il rinvio delle scadenze a fine ottobre 2020 è un provvedimento di buon senso per valorizzare l’efficacia dei bandi e consentire ai beneficiari di portare a buon fine i lavori intrapresi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here