Inaugurata la mostra per Francesco Morosini

0
95

Nell’ambito delle manifestazioni celebrative dei 400 anni dalla nascita di Francesco Morosini, doge e condottiero della Serenissima, presentate dal Comitato organizzatore il 26 febbraio scorso a Palazzo Ducale, è stata inaugurata al Palazzo Corner Mocenigo di San Polo, sede del Comando Regionale Veneto della Guardia di Finanza, la mostra dal titolo “Francesco Morosini in guerra a Candia e in Morea”, alla presenza delle massime autorità cittadine, dei rappresentanti delle istituzioni culturali di Venezia e della stampa. L’evento è stato preceduto martedì 9 luglio da una presentazione dell’iniziativa presso la Sala Spadolini del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in Roma, dove il generale di Corpo d’armata Bruno Buratti, comandante Interregionale della Guardia di Finanza per l’Italia Nord Orientale, ha illustrato al signor Ministro On. Alberto Bonisoli le finalità perseguite dal Comitato organizzatore di valorizzare e divulgare al grande pubblico la conoscenza di un periodo importante per la storia non solo di Venezia, ma italiana ed europea, e del profilo biografico di Francesco Morosini, che ne è stato illustre ed indiscusso protagonista. Nel prendere atto del ricco programma degli eventi il cui calendario si spinge fino al mese di gennaio 2020, patrocinati dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, nonché dalla Regione Veneto, dalla Città di Venezia e dall’Università Cà Foscari, il Ministro ha espresso il suo apprezzamento per la capacità di fare sistema, manifestata da tutte le istituzioni, pubbliche e private, per la realizzazione di una iniziativa di grande respiro, sottolineando l’importanza di fornire sostegno alla progettualità, nell’ottica di valorizzare la città di Venezia ed il suo portato culturale. Nel corso della cerimonia inaugurale della mostra, dopo gli indirizzi di saluto del Generale di divisione Giovanni Mainolfi, comandante Regionale Veneto della Guardia di Finanza, e dell’architetto Emanuela Carpani, soprintendente arche­ologia Belle Arti e Paesaggio per Venezia e Laguna, il generale Buratti ha illustrato il contesto storico e le finalità delle iniziativa, ripercorrendo i tratti salienti dell’operato di Francesco Morosini nel corso delle due campagne militari a Candia ed in Morea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here