Otb valorizza la filiera della moda

0
279
foto Stefano Meloni

OTB, polo della moda e del lusso internazionale, fondato da Renzo Rosso, cui fanno capo i marchi Diesel, Jil Sander, Maison Margiela, Marni, Viktor&Rolf, le aziende Staff International e Brave Kid, e una partecipazione nel brand Amiri, ha presentato oggi presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT) la campagna M.A.D.E., Made in Italy, Made Perfectly, per la promozione e la valorizzazione della filiera italiana della moda. All’evento ha preso parte il Ministro Adolfo Urso, riconoscendo nel progetto un’iniziativa strategica per la promozione del bello e ben fatto italiano, in linea con la proposta del Governo di istituire per la prima volta la Giornata nazionale del Made in Italy.
La moda è un settore che si fonda sulle sinergie con la filiera, di cui l’Italia è un esempio eccellente, costituito da piccole e medie imprese capaci di realizzare l’essenza stessa del Made in Italy. Da questa consapevolezza deriva l’impegno di OTB che, in assoluto anticipo sui tempi, si è attivato per contribuire concretamente alla crescita e allo sviluppo del tessuto imprenditoriale che costituisce la propria filiera attivando, già nel 2013, il progetto C.A.S.H. (Credito Agevolato-Suppliers’ Help). Un programma che permette ai fornitori di incassare anticipatamente, tramite un istituto bancario, i crediti vantati nei confronti di OTB a condizioni economiche estremamente agevolate, grazie all’elevato merito creditizio del Gruppo che fa da garante. Il progetto si è dimostrato particolarmente efficace perché ha permesso alle aziende della filiera di affrontare con maggiore fiducia anche i momenti più complicati, come quello pandemico. C.A.S.H. coinvolge ad oggi 65 fornitori attivi che hanno ceduto l’86% dei loro crediti e, dall’inizio del programma, il volume totale dei pagamenti erogati ha superato i 450 milioni di euro. Una cifra importante che dimostra come iniziative di questo tipo possano contribuire fattivamente alla stabilità economico-finanziaria delle imprese, medie e piccole, e più in generale del Made in Italy.
Dalla volontà di dare voce e mettere in luce i suoi fornitori, oltre che dal legame che si è instaurato negli anni tra loro e il Gruppo, nasce la campagna M.A.D.E., Made in Italy, Made Perfectly, acronimo di Manualità, Artigianalità, Dedizione ed Eccellenza. Un tributo a competenze e storie di coloro che, lavorando dietro le quinte, sono fondamentali nel processo di creazione di eccellenza e qualità del ben fatto italiano, e meritano di esserne i protagonisti.
Il progetto, che OTB lancerà attraverso le proprie piattaforme di comunicazione, culminerà nella Giornata del Made in Italy che il Consiglio dei Ministri ha fissato per il 15 aprile.
“Sono i piccoli produttori, le imprese artigiane, i veri artisti che danno vita alla filiera italiana della moda. È proprio grazie a loro che il Made in Italy è riconosciuto e amato nel mondo. Con questa campagna vogliamo rendere protagonisti gli artigiani del bello e ben fatto italiano, in cui creatività, manualità e innovazione si incontrano. Il Gruppo OTB è intervenuto in questi anni offrendo alla propria filiera possibilità di crescita, formazione, innovazione, trasformazione digitale e tecnologica e linee guida per il rispetto dei valori di sostenibilità e trasparenza.” ha commentato Renzo Rosso, Presidente del Gruppo OTB.