Olimpiadi invernali, per Cortina è cambiato il mondo

0
419

“Dopo l’assegnazione delle Olimpiadi per noi il mondo è cambiato, per le opportunità che ci sono e per le difficoltà, visto che siamo tarati per una comunità piuttosto limitata. In prospettiva vogliamo avere una città più moderna, con traffico limitato, mobilità elettrica, impianti nuovi e al centro l’ambiente e la natura”. Lo ha detto il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, durante il seminario internazionale del Cio sui Giochi invernali di Milano-Cortina 2026. Ghedina ha poi ricordato che “Cortina è la città più azzurra d’Italia, perché in proporzione ad abitanti e residenti è quella con più medagliati”, sottolineando con soddisfazione che “la prossima settimana il Coni ci darà la massima onorificenza del Collare d’oro per essere riusciti a riportare le Olimpiadi a Cortina dopo 70 anni: un successo per una comunità intera”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here