Legge speciale per Venezia con 22 milioni

0
252

“Una bella notizia per la laguna di Venezia e il territorio del suo bacino scolante. Diventa ora utilizzabile un importo imponente da destinare a interventi di salvaguardia”. Con queste parole, l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Roberto Marcato ha commentato l’approvazione, avvenuta in Consiglio regionale, della deliberazione amministrativa che prevede la riallocazione di 22 milioni 239 mila euro relativi alla Legge Speciale per Venezia, resisi disponibili dall’accertamento di economie (per € 7.089.232,39) e da revoche di precedenti assegnazioni, relative ad interventi non realizzati (per complessivi € 15.240.000,00). “Rivolgo un ringraziamento – dice Marcato – a tutti i colleghi consiglieri di maggioranza e di opposizione per la sensibilità dimostrata per il nostro ambiente e la nostra laguna nell’approvare all’unanimità questo provvedimento che rinnova lo slancio nel settore degli interventi a tutela della salute per risanare numerosi siti contaminati”. Il provvedimento era stato approvato dalla Giunta regionale nel luglio scorso e ha concluso positivamente oggi il suo iter consigliare. Di seguito l’elenco di tutti gli interventi oggetto della riallocazione: Interventi di smaltimento di rifiuti pericolosi e bonifica ambientale del sito contaminato denominato “Ex C&C” nel Comune di Pernumia (PD) – € 5.000.000; Interventi di messa in sicurezza e bonifica ambientale del sito contaminato denominato “Ex Galvanica PM” nel Comune di Tezze sul Brenta (VI) – € 6.000.000; Interventi emergenziali di bonifica ambientale di siti contaminati nel Bacino Scolante in Laguna di Venezia – € 5.829.232,39; Monitoraggio di sostanze inquinanti emergenti nel Bacino Scolante e in Laguna di Venezia – € 600.000; Accordo di collaborazione per attività finalizzate alla tutela ambientale della Laguna di Venezia – € 100.000; Progetti di Riqualificazione Ambientale delle Casse di Colmata B e D/E nei Comuni di Venezia e Mira, recentemente acquisite al patrimonio Regionale nell’ambito del “Federalismo Demaniale” – € 1.400.000; Realizzazione di opere fognarie in località Onara in Comune di Tombolo (PD) – € 400.000; Interventi di fognatura nell’area del Villaggio San Marco – Mestre Venezia (3° stralcio) – € 3.000.000.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here