NELLA MARCA TREVIGIANA CHIUDONO POCHE NEOIMPRESE

0
644

n Italia il 42% delle nuove aziende chiude entro i primi tre anni di attività. Su 265.060 imprese nate nel 2010, infatti, ben 111.325 sono cessate entro il 2013. È il dato massimo degli ultimi dieci anni, segnale del trend di crescita della mancata sopravvivenza delle imprese. La provincia di Treviso si colloca così all’84° posto della classifica con una percentuale di sopravvivenza pari al  66.5% e una quota di cessazioni a tre anni dall’avvio dell’attività pari al 33.5%. «I dati confermano che nella nostra provincia – afferma Renzo Sartori, presidente Con­far­ti­gianato Imprese Marca Tre­vigiana – la vocazione imprenditoriale viene sostenuta e supportata. Confarti­gianato Imprese Mar­ca Trevi­giana concorre a rafforzare  e supportare la ca­pacità e caparbietà dei neoimprenditori attraverso una serie di progettualità che si traducono in iniziative volte al potenziamento della cultura d’impresa, in  percorsi di crescita e sviluppo, in bandi ad hoc formulati. Tra i vari strumenti a supporto di chi vuole fare impresa non vanno dimenticati l’esperienza maturata in questi anni dall’incubatore della fondazione la Fornace dell’innovazione e i luoghi  di confronto e contaminazione come ad esempio Spazio Hub».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here