NATALE SENZA MERCATINO, IN FORSE LA PISTA DI GHIACCIO

0
1120

La pista di ghiaccio per il periodo natalizio è appesa a un filo. I mercatini invece non si faranno. Sono andati de­serti i bandi predisposti dal comune per individuare gli operatori che avrebbero do­vuto occuparsi delle iniziative per il periodo delle feste. No­no­­s­tante Palazzo Rosso ave­sse stanziato cinquemila eu­ro per la pista di ghiaccio e dodicimila per i mercatini, nessuno si è fatto vivo. Solo l’associazione Broomball cl­ub ha dichiarato il suo interesse, ma esclusivamente per le casette del brulè, da allestire come sempre da­vanti a porta Dante. E quelle ci saranno. «Le risorse per le iniziative natalizie purtroppo si sono liberate solo a fine ottobre», spiega l’assessore Biagio Giannone. «Da te­mpo sapevamo che il consorzio centro storico non avrebbe più organizzato i mercatini, ma aveva anche dichiarato il suo interesse ad occuparsi de­lla pista di ghiaccio». Invece il consorzio non ha partecipato al bando, perché, spiega il presidente Chr­istian Mar­chetti, «non ab­bi­amo i requisiti richiesti nel b­a­­ndo, come un’esperienza al­meno biennale nell’organizzazione di intrattenimenti di questo tipo». E così il bando è andato deserto. «Avremmo dovuto ricevere la prima tranche del contributo in giugno, il saldo a metà settembre», conclude Marchetti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here