MORTO STOCCHETTO INVENTO’ IL NEGRONI COL PROSECCO

0
994

È morto, a 86 anni, Mirko Stocchetto, il barman ve­neto titolare del celebre “Basso” di Milano dove, nel 1968 – per un errore del barista che invece di me­t­tere del gin con il Martini rosso e il Bitter Ca­mpari versò del Prosecco – nacque il Negroni sbagliato, il cocktail che in pochi an­ni divenne un mito. Stocchetto, nato a Ve­n­e­zia, aveva cominciato a lavorare in laguna confrontandosi con la clientela internazionale del celebre Harry’s bar dei Cipriani  per poi portare la propria es­perienza a Milano.A Mi­lano arrivò nel 1967 insieme al socio Renato Ha­us­amann con cui  aveva già  reso celebre l’Hotel Posta di Cortina. Proprio a Co­rtina, nel 1960, nacque il fi­glio Maurizio Stocchetto ch­e continua la tradizione di famiglia a Milano.E lì, proprio un giorno, al suo bancone, si presentò a­n­che l’allora presidente del­la Repubblica, Sandro Pe­rtini. Stocchetto aveva un’idiosincrasia per il jigger, il misurino per dosare gli ingredienti. «Se lo us­as­si – aveva detto il figlio Maurizio in un’intervista, ra­c­contando gli insegnamenti del padre – mi sentirei come un acrobata che va al trapezio agganciato a un­a fune».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here