Marco Drago vince il talent della scienza

0
113

Nato a Padova, ricercatore del Gran Sasso Science Institute (Gssi) di L’Aquila, lavora sulla ricerca delle onde gravitazionali: è Marco Drago il vincitore 2020 di FameLab Italia, il talent della scienza la cui finale si è svolta a Trieste il 31 agosto 2020. Seconda e terzo classificati sono stati Valeria Di Biagio, assegnista di ricerca presso l’OGS di Trieste, e Pierre Fromholz, post-doc presso SISSA e ICTP, entrambi provenienti della selezione di Trieste. Marco Drago è stato vincitore anche del Premio del pubblico, assegnato dagli oltre 300 spettatori presenti nella sala del Politeama Rossetti. «È difficile definire le emozioni che provo in questo momento – ha detto Marco Drago appena conclusa la premiazione – ma devo dire che tutto FameLab è stato un percorso incredibile ed emozionante. Ti dà la possibilità di fare qualcosa che ti piace, parlare del tuo lavoro, entrare in contatto con la gente e di conoscere anche gli altri concorrenti, meravigliosi compagni di avventura da cui ho imparato molto». Marco Drago ha saputo condensare in appena 3 minuti, ricchi di ironia, e conquistare i giurati di FameLab Italia 2020: Stefano Sandrelli, astrofisico e divulgatore, Simone Savogin, campione di poetry slam, lo spettacolare incontro tra poesia e ritmi urbani, Federico Taddia, giornalista, autore e divulgatore scientifico, e Serena Zacchigna, professoressa di biologia molecolare all’Università di Trieste.